Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK
SERVIZI ALLE AZIENDESERVIZI AI LAVORATORISERVIZI SPECIALI

ULTIMENEWS



12/06/2018

L’autotrasporto cuneese alla ricerca di giovani autisti.

 

L’autotrasporto cuneese alla ricerca di giovani autisti. Inaugurata la nuova Area Astra Servizi, dotata di servizi, docce e un bar per gli autisti.
Da anni l’Associazione cuneese sta pensando ad un'accademia dell’Autotrasporto”, una scuola specialistica per far avvicinare i giovani a questo mestiere.
Un mestiere in via di estinzione, una professione dimenticata dalle nuove leve, che preferiscono puntare su altri lavori. Nonostante il settore ricerchi un importante ricambio generazionale, gli autisti sono sempre meno: un problema che comincia a pesare sulle spalle del settore.
Si è cercato di analizzare il tema, tentando di trovare soluzioni e proposte in occasione dell’Inaugurazione della nuova area di servizi dell’Astra, a Madonna dell’Olmo – Cuneo. L’evento di festa è stato infatti introdotto dal dibattito “Lavoro a tempo indeterminato cerca giovani”, moderato da Gabriele Bracco (Ufficio Legale AstraCuneo) e nell’ambito del quale sono intervenuti il Presidente dell’Associazione e imprenditore Diego Pasero, Alberto Di Pietro, ex conducente professionale e ora responsabile e formatore dell’impresa Lannutti, Domenico Ramaglia, esperto dirigente di una scuola guida torinese, i sindacalisti Enrico Vesce (UILT) e Luca Iacomino (FILT).
Dalla discussione tra i presenti è emersa principalmente l’esigenza di risolvere il problema a livello nazionale: si rileva la necessità di pensare a scuole professionali per gli autotrasportatori, strumento di formazione per avvicinare i giovani al mondo dell’autotrasporto. Da anni proprio l’Associazione cuneese sta pensando ad un’“Accademia dell’Autotrasporto”, una scuola specialistica che potrebbe in una certa misura aiutare i giovani ad introdursi nel settore, non solo come conducenti. Inoltre la figura del camionista deve essere rivalutata e promosso sotto una veste diversa: checché se ne dica resta un mestiere affascinante ed entusiasmante, nonostante le difficoltà e i sacrifici. I sindacati hanno, invece sottolineato l’ostacolo principale dell’accesso a questa professione: il costo economico per il conseguimento della CQC.
Alla riunione, cui hanno partecipato quasi duecento persone è seguita la cerimonia ufficiale di inaugurazione. Sul palco per il taglio del nastro anche l'onorevole Monica Ciaburro, sindaca di Argentera e madrina dell’evento per la vicinanza al settore, in qualità di amministratrice locale e “a presidio” del colle della Maddalena, itinerario fondamentale per l’autotrasporto cuneese.
Tra le personalità di maggiore spicco hanno passeggiato sul palco anche l’assessore regionale ai Trasporti Francesco Balocco, che a seguito della nuova nomina al Ministero dei Trasporti di Danilo Toninelli, si è detto preoccupato per le infrastrutture cuneesi, il sindaco di Cuneo Federico Borgna, l'onorevole Marco Perosino, l'onorevole Giorgio Maria Bergesio, il presidente di Confindustria Cuneo Mauro Gola, il presidente di Confartigianato Luca Crosetto e il direttore Joseph Meineri, il presidente dell’Aci Francesco Revelli ed il responsabile della UMTC di Cuneo Ing. Davide Vecchi.
Al termine dei lavori, il presidente di Astra Servizi Matteo Toselli, insieme al direttore Guido Rossi, hanno voluto ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione della nuova struttura Astra, che oltre a ospitare 7 nuovissimi distributori di gasolio per i veicoli delle imprese socie, può vantare servizi e docce per gli autisti e un bar-ristorante, l’Astra Cafè. Sponsor principale dell’evento è stato Iveco Garelli, che ha esposto veicoli di ultima generazione dando la possibilità ai presenti di salire in cabina. Insieme a loro Hankook Italia e Candela Gomme di Cuneo che hanno presentato i loro prodotti ed Aon - Insurance & Reinsurance Brokers.



Richiedi maggiori informazioni!


« Indietro