Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK
SERVIZI ALLE AZIENDESERVIZI AI LAVORATORISERVIZI SPECIALI

ULTIMENEWS



15/05/2019

Salvini: "Pronti a superare 3% di decifit" Di Maio: "Parole irresponsabili"

 

Superare il 3%? "Non si può, si deve". Lo ha detto Matteo Salvini a Porta a Porta. "È mio dovere superare i vincoli europei se affamano le famiglie italiane. Il limite delle 3% è l'ultima delle mie preoccupazioni". "Prima di spararle sul rapporto debito-pil mettiamoci a tagliare tutto quello che non è stato tagliato in questi anni di spese inutili e di grande evasione": lo ha affermato il ministro del lavoro e dello sviluppo economico Luigi Di Maio prima di incontrare gli imprenditori umbri nella sede di Confindustria Umbria, a Perugia. Il ministro, dopo aver ricordato che sta incontrando in ogni regione gli industriali e le imprese che "chiedono stabilità al Paese e sono quel tessuto produttivo che permette di creare lavoro", ha sottolineato che "è abbastanza irresponsabile far aumentare lo spread in questo modo come sta accadendo in queste ore, parlando di sforamento del rapporto debito-pil che è ancora più preoccupante dello sforamento del rapporto deficit-pil". "Questo è un Paese - ha aggiunto - che ha 300 miliardi di euro di evasione fiscale e ha grandi evasori da cui si possono recuperare grandi risorse".



Richiedi maggiori informazioni!


« Indietro