Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK
SERVIZI ALLE AZIENDESERVIZI AI LAVORATORISERVIZI SPECIALI

ULTIMENEWS



10/09/2019

Baumgartner (ANITA) chiede un incontro al nuovo ministro Paola De Micheli

 

Thomas Baumgartner, presidente di ANITA, ha scritto al nuovo ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli.

"Il settore del trasporto e della logistica è strategico per l’economia nazionale e noi di ANITA sia il vero motore per una ripresa stabile e duratura - scrive Baumgartner -. Il nostro è il secondo Paese manifatturiero in Europa e l’efficienza delle infrastrutture e dei con i Paesi importatori riveste un ruolo di primaria importanza per il nostro export. La permeabilità delle Alpi e in particolar modo il contrasto alle limitazioni poste dall’Austria sull’asse del Brennero, che ledono la competitività del nostro Paese, costituiscono oggi un’emergenza assoluta".

"Del pari, una logistica moderna ed efficiente, un sistema di trasporti sostenibile e
interconnesso, sono essenziali per lo sviluppo dell’economia italiana. Favorire una maggiore competitività del mercato con politiche di mobilità efficienti e tra le diverse modalità, puntando su sostenibilità, ambiente, sicurezza, legalità, regolarità, sviluppo e innovazione, è il percorso che ANITA ha individuato e sul quale vorrei confrontarmi con lei personalmente, in occasione di un incontro, che le chiedo di fissare al più presto", ha concluso il presidente di ANITA.



Richiedi maggiori informazioni!


« Indietro